Il blog della prima Community dei "Milleuristi & (S)Contenti"

25 ottobre 2006

La notte porta (s)consiglio

Oggi ho sentito alla radio un'interessante ricerca che diceva che in Italia, negli ultimi anni, si sono allungati molto i tempi di durata di una 'giornata media': se una volta si dormiva come minimo 8 ore a notte andando a letto generalmente prima delle 24, adesso in media si tende a dormire meno di 6 ore andando a letto spesso dopo le 2.
E infatti, eccomi qui: ore 04:30, occhi sbarrati come una civetta, con la sveglia puntata alle 07:30. Se mi va di culo, stanotte dormirò 2 ore e mezzo.
E cosa ci faccio ancora alzata?
Presto detto: ho appena finito di scrivere (e riscrivere, e riscrivere) la mia lettera di dimissioni. Proprio così: tra 4 ore saluto tutti e me ne vado da quella cazzo di casa editrice. Ok, fatevi avanti: si accettano insulti! Claudio ha commentato "Ma tu sei scema!", Matteo "Dimmi che stai scherzando!" e Alessio "Credo proprio che d'ora in poi non potrai mai più lamentarti se non hai un lavoro...". Va bene, ci sta tutto.
Anzi, se qualcuno vuole rincarare la dose, ecco come stanno i fatti: stamattina sono tornata in ufficio dopo l'influenza, e il Capo del Personale mi ha subito convocato d'urgenza per elencarmi tutti i 13mila danni apocalittici che la mia assenza (più che giustificata, nonostante con uno sfigatissimo co.co.pro. non ci sia nemmeno niente da giustificare, cazzo!) ha provocato all'azienda, anticipandomi che la mia mancanza di professionalità avrebbe avuto serie ripercussioni il mese prossimo sul rinnovo del mio contratto. Ovvero: me lo avrebbero portato a 500 euro lordi affidandomi la metà della mansioni che svolgo adesso, e che verranno assegnate a una stagista in arrivo lunedì.
E allora vaffanculo.
Non mi faccio umiliare, mi spiace. Claudio e Alessio hanno avuto quest'idea del metterci in proprio noi 4, e vorrà dire che mi farò il mazzo per stare dietro al nostro progetto, che mi sembra molto più importante e stimolante che piegarmi alla stronzaggine di quegli schiavisti...
Beh, allora? Cosa aspettate a unirvi anche voi al coro dei "Voi giovani non avete proprio voglia di far niente nella vita!" che mi stanno ronzando nelle orecchie da oggi pomeriggio?
Rossella

6 Comments:

Anonymous Anonimo said...

Secondo me hai fatto bene, anche perchè mi sa che non ti avrebbero rinnovato il contratto, almeno l'orgoglio è salvo.
Per il progetto a 4, non è male come idea, ma prima di tutto dovete sapere "cosa" fare, e valutare bene a quello che andate incontro, sennò rischiate di trovarvi peggio di prima.

09:15

 
Anonymous IO said...

Ben detto all 'anonimo:SALVARE L'ORGOGLIO in un mondo del lavoro (e a volte non solo...)in cui TUTTI o la maggior parte te lo calpestano senza dignità. No no...la notte il consiglio te l' ha portato...ed anche troppo!!!Ke aspetti a portare 'sta lettera?Secondo me hai aspettato anche troppo!Ci devi fare subito 1 altro post, così ci dici com' è andata... e nei particolari! Ah, mi raccomando... la soddisfazione di mandarli a quel paese... tipo il film de "Il diario di Bridget Jones", quando lei lascia il posto di lavoro: vuoi mettere la soddisfazione di un' uscita di scena alla grande, ahhh!!! In bocca al lupo x tutto...qualsiasi cosa tu decida di fare, tanto qlc troverai, come hai sempre fatto.

12:05

 
Anonymous Anonimo said...

ma questa persona prima o poi troverà qualcuno che lo ammazza di botte.. visto che approfitta di chi è più debole più di quanto la legge gli permetta.. se hai un altro progetto fai bene ad andartene e comunque ho l'impressione che in quel posto, con un frustrato a capo, non arriverai da nessuna parte.. certo io ci avrei pensato un po' di più,tanto il tempo per insultarlo c'è sempre..
..e povera stagista..

13:52

 
Anonymous Anonimo said...

morto un papa se ne fa un altro. Non e' salvando l'orgoglio che salverete sto benedetto paese (e le vostre coronarie)...

16:13

 
Anonymous Anonimo said...

Autori del blog, scusate, ma continuando a scrivere queste disavventure lo sapete che succede? Che gli sprovveduti che capitano qui e non si accorgono che il blog è tutto finto crederanno ciecamente a queste storie, e quando capiteranno a loro penseranno che è normale, visto che capita pure a rossella.
Ma dico, se proprio volete far capitare queste sfighe ai vostri personaggi, perlomeno fateli anche reagire come persone intelligenti...mai che uno vada da un sindacato, mai che un altro si legga cosa prevede o non prevede davvero il contratto a progetto (questa storia di una che si prende 4 giorni di malattia e si deve licenziare è ai limiti della credibilità. Il dover "scrivere e riscrivere" una lettera di dimissioni anche. Ma l'avete mai visto voiun vero contratto a progetto? )
Siate costruttivi, per favore. Avete un canale, allora usatelo bene, non continuate a far comportare questi come quattro cretini...

16:54

 
Anonymous Anonimo said...

Hai fatto bene.
Io continuo a consigliarti l'opzione bomba molotov...

03:11

 

Posta un commento

<< Home