Il blog della prima Community dei "Milleuristi & (S)Contenti"

16 novembre 2006

Al lago al lago

Per fortuna, nonostante la latitanza, pare che nessuno si sia ancora rivolto a "Chi L'ha Visto?" per sapere che fine abbiamo fatto...
Beh, la questione è (tragicamente) molto semplice: la settimana scorsa, mentre a casa non c'era nessuno, si è rotta una guarnizione della lavatrice - che teniamo in un angolo della cucina perché in bagno non c'è spazio - e ci si è completamente allagato l'appartamento. Nell'ordine:
1. abbiamo passato 7 ore, lavorando in 4, ad asciugare tutto;
2. abbiamo dovuto buttare un carrello in legno che usavamo come ripiano e dispensa perché era completamente marcito, con tutta la roba da mangiare che c'era sopra;
3. siamo stati 'denunciati' dall'inquilina del piano di sotto all'amministratore di condominio perché l'acqua le è penetrata nel solaio e le è addirittura gocciolata in casa (ergo: pare che le dovremo pagare i danni...);
4. abbiamo dovuto chiamare il tecnico che ci sostituisse la guarnizione alla 'modica cifra' di 100 euro di uscita, 35 di manodopera e 15 di guarnizione (per un totale complessivo di 150 euro per 6 minuti di lavoro cronometrati);
5. abbiamo dovuto ricomprare il carrello per la dispensa, ma stavolta in plastica a prova di inondazione (13,90 euro in offerta all'ipermercato).
E ancora ci manca la fase "muratore e imbianchino dall'inquilina del piano di sotto", che non si preannuncia per nulla divertente nè per il nostro umore nè per il nostro portafoglio...

Insomma, è stata davvero una settimana di caos all'ennesima potenza, anche perché ogni giorno c'era da chiedere ore di permesso sul lavoro (Rossella, anche se è a casa, da sola non è che possa far molto) per andare a litigare con l'amministratore o con il padrone di casa, che ovviamente scarica su di noi tutte le responsabilità.
A parte che un simile salasso prima di Natale non ci voleva proprio, e poi... "Ma che colpa abbiamo noi"?!? Si è rotta una guarnizione, non l'abbiamo mica fatto apposta!!! Dobbiamo veramente pagare anche i danni al condominio?!?
Alessio

4 Comments:

Blogger Andrea said...

So che non è colpa vostra, ma il danno all'inquilino di sotto si è verificato per una perdiata in casa vostra: avreste dovuto voi controllare il buono stato delle guarnizioni... Lo so' è una palla, e una sfiga, ma non credo ci siano scappatoie. Piuttosto ora andate a controllare le guarnizioni del gas... la sfiga ci vede benissimo!!!

12:47

 
Anonymous Anonimo said...

O magari il controllo spettava al padrone di casa...

12:56

 
Anonymous Anonimo said...

..ha ragione Andrea, purtroppo è colpa dell'inquilino! Se la perdita fosse stata causata dalle tubature allora avrebbe dovuto pagare il proprietario, ma essendo stata la lavatrice (un bene usurabile) nn ha colpa il proprietario di casa! Mi dipsiace so come ci si sente!!! :)

13:32

 
Anonymous giorgio2 said...

concordo con andrea e anonimo. Ci sono gia' passato anche io. Per limitare i danni, voi che siete (per la legge) i "responsabili", avete, se non erro, la facolta' di scegliere come ritinteggiare (il muratore a che cazzo serve? per un'infiltrazione e' inutile), visto che siete voi che pagate. Attenti a non farvi fregare, perche' questi son capaci di chiamare l'imbianchino rockfeller e farsi ritinteggiare tutto a vostre spese, quando mi pare che a termini di legge siete voi che dovete occuparvene e, se volete, delegare a qualcun altro a vostre scelta.

21:06

 

Posta un commento

<< Home