Il blog della prima Community dei "Milleuristi & (S)Contenti"

21 luglio 2006

Vacanze low-cost?

Agosto alle porte e di vacanze ancora non si parla: qui in ufficio è chiaro solo che la settimana di Ferragosto sarà tutto chiuso, per il resto sulle ferie silenzio tombale. Certo, un co.co.pro. non ha diritto nemmeno a un giorno (ma d'altronde non sta scritto da nessuna parte che è obbligatorio andare in ufficio tutti i giorni...), forse però scappano due settimane e mezzo lontano dall'ufficio.
Il problema è: lontano dall'ufficio sì, ma anche lontano da casa? Andare via, specie in agosto, costa un botto!
Alessio va col gruppo di CL a preparare il Meeting di Rimini; Matteo a Formentera con i suoi amici mezzi storditi mezzi fighetti; Claudio alla fine da Barcellona non si muove, tranne 3 giorni che va da Teo (è vero: aveva promesso di venire a trovarci in Italia, ma non si riesce proprio a sincronizzare gli spostamenti). E le mie amiche? Sabri e Giada stanno nella mia stessa situazione: voglia tanta, soldi pochi. Sarà il caso che mi inventi qualche cosa... ma le vacanze low-cost esistono davvero? Anche in agosto? Quali possono essere le mete abbordabili?
Rossella

2 Comments:

Anonymous caoticadentro said...

Ciao, ho trovato il vostro blog da poco ma sinceramente è come se ci conoscessimo da molto perchè i vs problemi sono spesso ance i miei...cmq avete pensato di fare le vacanze volontarie? Ci sono molti siti che offrono questo tipo di oppurtinita', spendi pochissimo fai del bene e vedi posti stupendi!!!!
Con il cts ci sono i campi di pulizia sentieri e mlta natura, se non ci sono i censimenti sui delfini e se sapete l'inglese(io purtroppo no) con al max 300€ te ne vai in africa o in est europa ad insegnare ai bambini....lo dico a tutti: PENSATECI!
Basta che digitate in qualsiasi motore di ricerca vacanze solidali....

10:30

 
Anonymous Anonimo said...

Ma stiamo scherzando? Bambini in Europa del Est sanno inglese molto meglio di maggior parte degli studenti italiani!

22:08

 

Posta un commento

<< Home