Il blog della prima Community dei "Milleuristi & (S)Contenti"

22 dicembre 2006

Caro Babbo Natale

Che strana coincidenza: l'ultimo post del 2006 è proprio il numero 100. Che sia di buon auspicio? Non resta che verificarlo mettendolo alla prova...
Quella che segue è la letterina a Babbo Natale che abbiamo scritto a 8 mani questa sera durante "l'ultima cena", prima di separarci per le vacanze (io torno a Salsomaggiore dai miei almeno fino a Capodanno, Matteo va a Cortina fino all'epifania, Alessio rimane qui con Rossella fino a Santo Stefano e poi va giù dai suoi amici di CL a Rimini per qualche giorno, mentre Rossella ha trovato un lavoretto interinale last minute alla contabilità di un magazzino e resta a Milano per tutte le feste). Idealmente, ci piacerebbe che chiunque la condivide la sottoscrivesse, oppure aggiungesse anche i suoi desideri: non si sa mai che la magia del numero 100 stavolta possa fare davvero il miracolo...

Caro Babbo Natale,
come ben saprai se leggi i giornali o guardi la televisione, qua la situazione sta andando sempre più a catafascio. E se anche pare che ci sia chi "sta lavorando per noi", il problema è che non si capisce bene né chi è né cosa sta facendo. Ognuno dice tutto e il contrario di tutto, ognuno predica bene e razzola male, ognuno trova 1000 pretesti per parlare sempre di "qualcos'altro" che non siano i veri problemi che bisogna risolvere il più in fretta possibile per non trovarci alla canna del gas già tra pochi anni. C'è chi preferisce accapigliarsi su 2 statuine gay nel presepe alla Camera piuttosto che su 3 milioni di lavoratori precari, tanto per farti solo l'esempio più recente.
Alla luce di questo, visto che tutto sommato crediamo di essere stati abbastanza bravi durante il 2006, ti chiederemmo, se fosse possibile:
  • che nel mondo del Lavoro si cominciassero finalmente a premiare la trasparenza e la meritocrazia;
  • che chi si rende protagonista di un fallimento senza superstiti non si becchi 7 milioni di euro di liquidazione per andare a far danni da un'altra parte, ma venga cacciato a pedate in culo e bandito da qualsiasi ulteriore posto di lavoro;
  • che a chi ha più di 50 anni non fosse più permesso di entrare in Parlamento;
  • che quando si manda un Curriculum ad una azienda, questa ti risponda anche quando la risposta è "No";
  • che chi discrimina minoranze razziali e/o sociali sul posto di Lavoro abbia quello che si merita appena mette il naso fuori;
  • che i politici che continuano tranquillamente a spendere e spandere soldi dello Stato in lussi e privilegi per se stessi e i propri familiari non piangano sistematicamente miseria invocando il debito pubblico del Paese;
  • che il Vaticano, se ha tanto a cuore il bene morale dei giovani, se la pianti di inveire contro i Pacs e inizi a mandare qualche anatema in più a quegli imprenditori avvoltoi schiavisti che la domenica mattina vanno tutti incolonnati a fare la Comunione in chiesa.
Sappiamo che sembrano desideri inesaudibili da bacchetta magica, caro Babbo Natale. Ma il problema è che se l'Italia fosse un Paese civile, di questa lettera non dovrebbe proprio nemmeno esserci bisogno.
E il colmo è che ormai sei l'unica persona che ci è rimasta a cui affidarci...
Claudio, Rossella, Matteo e Alessio

Con tanti auguri di Buon Natale, Buone Feste e un 2007 ricco di soddisfazioni, ma soddisfazioni vere, non soltanto acciughine per le foche!

5 Comments:

Anonymous Larsen said...

Ragazzi... sta diventando sempre piu' difficile credere che voi facciate parte della generazione 1000...
tutti in giro per natale eh? :D
bella la vita :D
la coerenza temo che non faccia parte del vostro personaggio.
l'atipico a 800 euro al mese, vi augura un Buon Natale, da casa dei suoi, dove restera' per forza di cose anche a capodanno, come del resto per tutto l'anno...

18:42

 
Anonymous Anonimo said...

Ciao,

finalmente blogger vi ha dato la possibilità di mettere i feed nativamente al blog e direttamente dal pannello di controllo!

Vi prego di metterli su Generazione 1.000 altrimenti non riesco a seguirvi, un blog senza feed che blog è ??

15:58

 
Anonymous Anonimo said...

tra l'altro...ho letto i vostri profili...c'è da pisciarsi addosso dal ridere....
sveglia alle 8 e media di due pisolini al giorno...andate a fare i collaudatori di materassi và!!
neanche alle superiori di domenica mi svegliavo alle 8 ahahhahahaahhaha

15:14

 
Anonymous Manu elle said...

...con un pò di ritardo, mi associo anche io alla vostra letterina a Babbo Natale (purtroppo) verissima. Io, per il Nuovo Anno mi permetto di chiedere un bel VIRUS-paralizzante che colpisca tutti gli incompetenti che si trovano ai vertici decisionali delle realtà che contano (a livello politico, economico, sociale..)che non smettono di fare danni alla società in cui viviamo. Firmato: una ex-milleurista in cerca di lavoro

14:09

 
Anonymous Anonimo said...

per voi ogni occasione è buona per prendervela con la Chiesa!

15:17

 

Posta un commento

<< Home